Bio

Biografia

I Bartender sono un originalissimo trio di chitarre acustiche e voci nato nel 2006 e formato da “Gabriele “Svedonio” Tardiolo, David Tordi e Valerio Bellocchio.

Sei mani, tre chitarre e tre voci per suonare con l’impatto di una band al completo. Questa è la sfida che li ha progressivamente portati alla creazione di un sound veramente unico nel suo genere.

Il live dei Bartender trasporta l’ascoltatore in un vero e proprio viaggio nella musica, partendo da sonorità italiane e mediterranee, per arrivare fino ad oltre oceano e quindi alla musica blues e swing americana. Un repertorio divertente e finemente ricercato che genera tappe memorabili in tutta la storia della musica, riportando alla luce composizioni che la nostra memoria non ha mai dimenticato.

Ogni brano viene completamente rivisitato con uno stile altamente riconoscibile e preciso e viene riproposto in una nuova veste acustica, virtuosa e rigorosamente dal vivo.

I Bartender vantano collaborazioni con vari artisti e musicisti italiani ed internazionali come Chris Rham, Jason Mraz, Yuri Turchyn, John Gray, Ami Rothenberg, Rancore, DjMyke e molti altri ancora.

Moltissime sono le loro esibizioni in festival ed eventi organizzati in Italia, Gran Bretagna, Irlanda, Germania, USA e Cina, nonché apparizioni in programmi televisivi sui canali RAI (Sereno Variabile e TG), Sky (Sanremo Doc), HGTV (House Hunters International su network USA) e tanti altri.

La band si è esibita come ospite fisso a Casa Sanremo e come ospite sul Red Carpet del Teatro Ariston, in occasione del Festival della Canzone Italiana (Festival di Sanremo). Alcuni dei molti locali di indiscusso valore che hanno ospitato i Bartender sono: Yorckschlösschen e White Trash a Berlino – Germania, Lizard Lounge, Box109 e Toad a Cambridge e Boston (MA), North City Bistro, Hotel Albatross e Tim’s Tavern a Seattle (WA) negli USA, Grappa’s Cellar, Ned Kelly’s Last Stand e Gecko Lounge ad Hong Kong – Cina, oltre ai bellissimi “nostrani” La Canzone del Mare a Capri, Castello di Mornico a Pavia e Hotel Principe di Savoia a Milano. Data la particolare versatilità la band spesso viene anche scelta per eventi come convention e feste private in location esclusive.
Di recente la band è rientrata da una ricca tournée negli USA, dove si è esibita – fra i numerosi concerti – anche sul bellissimo palco dell’Auditorium dell’Edmonds Center for the Arts, ad Edmonds (WA). In quelle settimane i Bartender hanno inoltre inciso una serie di sessions nel celebre e storico studio di registrazione Robert Lang Studios (dove sono stati incisi capolavori indiscussi del rock mondiale di band come i Nirvana, Soundgarden, Foo Fighters e molti altri ancora) e suonato per una serie di eventi organizzati da Rick Steves (Rick Steves’ Europe), scrittore di viaggi leader negli Stati Uniti e nel mondo. In seguito al tour americano, sono frequenti in questo periodo sia le interviste radio che le apparizioni televisive della band.

Tutti i live dei Bartender sono stati sempre riconosciuti come un vero e proprio successo. Il progetto 100% Recycled Music, da cui i Bartender hanno realizzato anche un disco, è stato e viene ancora apprezzato da ascoltatori provenienti da tutte le parti del mondo. Lo show Bartender – sia per il suo audience che per la stessa band – ha un unico denominatore comune: il Divertimento.

Valerio Bellocchio

Chitarra e voce

Chitarrista sia elettrico che acustico. Social Media enthusiast.

David Tordi

voce solista e chitarra

Da sempre canta e suona la chitarra. Appassionato di storia e lingue straniere.

Svedonio

Chitarra, voci, arrangiamenti

Polistrumentista, direttore artistico e produttore. Grande conoscitore musicale.

Bartender on stage:

  • 3 Microfoni Beta 58/SM58
  • 3 Aste a giraffa
  • 3 Monitor
  • 3 Direct box DI
  • 6 Cavi XLR
  • 2 Blocchi di alimentazione elettrica
  • Spazio minimo necessario 3×2 m
Copyright © 2019 Bartender - P. Iva: 01532680558